La Squadra

Renzo Bellardone2021-06-15T14:31:13+02:00

Renzo Bellardone

Ho 72 anni e sono un santhiatese D.O.C. La passione per l’arte e la cultura, insieme alle mie conoscenze personali e organizzative, saranno messe a disposizione della Città, come ho fatto nei cinque anni trascorsi nell’attuale Amministrazione Cappuccio, con entusiasmo e particolare attenzione al reperimento di fondi, per portare avanti la mia idea di offerta culturale e lasciare in eredità a forze più giovani le tante iniziative avviate.

Renzo Bellardone

Studi e Professione

Dopo il diploma di Ragioniere e Perito commerciale, conseguito nel 1969, ho iniziato a lavorare in banca, ricoprendo diversi incarichi e posizioni.

Le mie passioni

Sono molti gli interessi che curo e sviluppo in armonia con il mondo che mi circonda e le persone intorno a me.

La cultura e l’arte sono la mia passione con una forte predilezione per la musica, il teatro e in particolare il teatro d’opera, dove mi diletto quale recensore emozionale con centinaia di recensioni pubblicate in Italia e all’estero.
Ho avuto riconoscimenti in campo artistico organizzativo e in alcune occasioni sono stato giurato in concorsi artistico-musicali.

Ultimo ma non ultimo, da buon Santhiatese D.O.C., amo il nostro Carnevale, e ho avuto l’onore di impersonare il nostro Stevulin nel lontano 1975.

La politica e l’impegno sociale

Dal 2016, divenuto Assessore alla Cultura, Promozione Turistica del Territorio e rapporti con le Associazioni, ho sostenuto collaborazioni diverse, ideando offerte culturali nuove e caratterizzanti per la Città di Santhià, come il Concorso Nazionale Letterario, la partecipazione alla Festa Europea della Musica, l’utilizzo del Castello del Capitano come location per eventi musicali, il Marchio De.co ora inserito nel progetto Città d’Italia, la gestione della Galleria d’Arte Jacopo Durandi in collaborazione con La Voce, Marzo è Donna, Novembre in Musica.

È attualmente in corso un’iniziativa con un ricercatore del Politecnico di Torino per studi e pubblicazioni sulla stazione Idrometrica di Santhià, auspicandone la messa in sicurezza e frequentabilità, oltre a contatti con esperti, volti a riqualificare alcune aree con ricadute positive sulla formazione, lavoro e sviluppo del territorio.

Ritengo altresì di particolare rilievo il progetto per il recupero del Borgo di Vettignè attraverso la neonata Associazione Antichi Borghi di Baraggia. In corso d’opera anche la realizzazione di un Museo Musicale Musicologico Città di Santhià, intitolato al Maestro Eugenio Sacchetti senior, e in pectore un’altra forte iniziativa di attrazione turistica per bambini di tutte le età.

Sono stato fondatore e Presidente dell’Associazione Culturale La Voce, che ha curato l’organizzazione di centinaia di eventi culturali sul territorio santhiatese.

Sono inoltre Consigliere della Fondazione Emanuele Bricherasio, Consigliere Unitre Santhià e membro dell’Ufficio di Presidenza dell’Associazione Europea Vie Francigene.

Perché mi candido

Dopo questi ultimi 5 anni dedicati all’attività amministrativa non riesco a immaginare di abbandonare le iniziative culturali create, quelle in essere e in programma, che sono ancora molte e coinvolgenti.

Queste considerazioni, insieme al fatto che amo quello che faccio, mi hanno indotto a decidere di continuare l’avventura e di ripresentarmi alle prossime elezioni per continuare a portare a vantaggio della nostra Città la mia idea di offerta culturale, tra cui segnalo la riqualificazione della segnaletica turistica, e la volontà di continuare a collaborare ancora con la Consulta delle Associazioni e le Associazioni impegnate nella promozione del territorio, anche attraverso la valorizzazione dei nostri prodotti De.co.

Vota Impegno per Santhià perché…

Ho la consapevolezza che serietà, esperienza e continuità siano la chiave di volta per continuare ad avere una Città costantemente curata con attenzione e alto senso civico, insieme alla continua ricerca di proposte e riqualificazioni: Angela Ariotti è insieme la persona con cui mi piacerebbe collaborare e la certezza dell’esperienza consolidata e delle competenze indispensabili per la continuità amministrativa tangibilmente costruttiva, volta al sociale, ai cittadini e alla Città per una globale offerta di concretezza.

News & Appuntamenti