DEL RISO…LA MARATONA 1° MAGGIO 2017: GRAZIE A TUTTI PER LA COLLABORAZIONE !!!

SANTHIÀ – Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della “DEL RISO MARATONA” – la 4 con capofila Santhià, svoltasi il 1 maggio e organizzata dall’Asd Sport Cultura e Vita, dal Comune di Santhià e dall’Atletica Santhià.

Oltre 700 atleti sono un record…considerando le condizioni atmosferiche davvero inaccettabili.

E tutti i volontari, sono un sola grandissima squadra affiatata e vincente!

E’ stato un evento molto importante per Santhià, circa 700 Atleti hanno invaso pacificamente la nostra città, alcuni hanno soggiornato, altri arrivati nella mattinata, tutti di sicuro hanno fatto una sosta nei bar adiacenti la partenza e l’arrivo, altri hanno cenato, dormito nei locali Santhiatesi.

Le condizioni climatiche hanno messo a dura prova l’organizzazione, ma lo spiegamento massiccio di volontari ha fatto si che anche le problematiche legate all’ipotermia si risolvessero. Sul territorio quel giorno c’erano 5 autoambulanze del Gruppo Volontari del Soccorso di Santhià coordinati dal dott. Gianmarco Bondonno (tutte a disposizione sia per il servizio gara che per eventuali esigenze alla cittadinanza), Volontari del Vespa Club Santhià, Volontari del Comune, Volontari della Protezione Civile, Forze dell’Ordine, Volontari di tante altre associazioni locali. Ad accogliere i podisti, gli Alpini di Santhià con un ricco ristoro e un thè caldo e una buona panissa preparata dalla Pro Loco di Santhià. Un grazie va a tutti per l’impegno profuso.

Un grazie agli amici sindaci di Tronzano, Bianzè, Crova, Salasco e San Germano e alle famiglie che si sono rese disponibili ad accogliere gli atleti più in sofferenza durante la gara.

Una grazie immenso alla mia Giunta, in particolare all’assessore Giorgio Corradini, e ai miei consiglieri che hanno sfidato freddo e pioggia, a tutto il personale del Comune e al Volontario Sergio Cresta.

Un doveroso ringraziamento a tutti gli sponsor, a Giovanni Villafranca che ha gestito la parte audio-musicale e ai giudici e cronometristi.

Ci scusiamo con tutti i cittadini per i disagi creati, ma quando si decide di organizzare un grande evento nazionale in città occorre mettere in conto qualche disguido: l’intento di far crescere Santhià e di essere ospitali vale la pena di qualche sacrificio.

Ci vediamo il prossimo anno, con una nuova sfida!

IL SINDACO, ANGELO CAPPUCCIO

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

CAMMINA CON NOI: TORNANO LE PASSEGGIATE DELLA DOMENICA

SANTHIÀ – Tornano le passeggiate della “domenica” con il progetto “Cammina con noi” proposto dall’Amministrazione comunale.

Gli appuntamenti per il mese di maggio sono:
domenica 14 maggio
domenica 21 maggio
domenica 28 maggio
Il ritrovo è alle ore 10 al parco J. Durandi (i viali).

Le passeggiate durano circa 40 minuti. Sono aperte a tutti e gratuite, è sufficiente un abbigliamento comodo e scarpe sportive.

“Riteniamo sia un modo piacevole per fare un po’ attività sportiva leggera – commenta il sindaco Angelo Cappuccio – è stare qualche momento tutti insieme, godendoci la bella stagione che speriamo arrivi al più presto e la nostra città”.

Info:
Ufficio Cultura- Scuola- Sport
tel. 0161936207 – scuola@comune.santhia.vc.it
Ufficio Informazioni al Cittadino
tel. 0161936241 – protocollo@comune.santhia.vc.it

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

MERCOLEDì 17 MAGGIO: INCONTRO CON DON CIOTTI E CENA DELLA LEGALITA’

SANTHIÀ – Tutto pronto per l’incontro con don Luigi Ciotti, in programma il prossimo 17 maggio alle 17,30 presso la biblioteca civica di via Dante.

L’evento è proposto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Itaca-Vercelli e il Centro di partecipazione giovanile #TAG di Santhià.

“Abbiamo sempre tenuto molto alta l’attenzione al rispetto della legalità e alla lotta alle mafie in ogni declinazione- osserva il sindaco Angelo Cappuccio – Molte sono state in questi anni di amministrazione di Impegno per Santhià le iniziative volte a ricordare le vittime di mafie, fra tutte i giudici Falcone e Borsellino, ma anche ad ospitare personaggi significativi come Caterina Chinnici, figlia del giudice Rocco Chinnici, anche lui assassinato dalla mafia, testimoni di giustizia e persone che hanno dedicato la propria vita a combattere le mafie.

Ora verrà a trovarci don Luigi Ciotti che certo non ha bisogno di presentazioni. Sarà un momento molto toccante anche perché inaugureremo con lui il parco (nella zona antistante il Centro di Partecipazione Giovani #TAG) intitolato a Rita Atria (1974-1992), la giovane testimone di giustizia che si tolse la vita settimana dopo la strage di Via D’Amelio perché proprio per la fiducia che riponeva nel magistrato italiano Paolo Borsellino si era decisa a collaborare con gli inquirenti.  Noi cerchiamo in ogni modo di contrastare il dilagare della mafie: oltre alle attività di sensibilizzazione, dura è la nostra campagna contro il gioco d’azzardo patologico e le sale da gioco, abbiamo aderito ad Avviso Pubblico/Libera, ci siamo costituiti parte civile nel processo contro mafia e ‘ndrangheta nelle nostre zone”.

“Don Ciotti viene a trovarci proprio in prossimità delle due stragi di mafia che forse nell’immaginario collettivo ricordiamo maggiormente sia per la violenza cui la mafia agì sia per la consapevolezza, di quanto sia importante non abbassare mai la guardia, che ne derivò – commenta Simonetta Todi, consigliere comunale con delega alla comunicazione, mediazione culturale e senso civico –  La strage di Capaci e quella di via D’Amelio, l’una il 23 maggio e l’altra il 19 luglio, accaddero ben 25 anni fa. Un anniversario importante che ci è sembrato giusto ricordare anche con uno striscione commemorativo che sarà esposto in biblioteca”.

Dopo l’incontro con don Ciotti, è prevista la «cena della legalità», che verrà preparata con i prodotti di Terra Libera. La cena è aperta a tutti e si terrà presso il locale del bocciodromo, con inizio verso le 19.

Le prenotazioni si accettano fino al 12 maggio presso l’Ufficio Cultura del Comune (0161.936207).



Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

VENERDÌ 12 E SABATO 13 MAGGIO: LA “24 ORE PER LA SOLIDARIETÀ E LA RACCOLTA FONDI” CORRE SUI TAPIS ROULANT E SULLE CYCLETTES

VENERDÌ 12 E SABATO 13 MAGGIO: LA “24 ORE PER LA SOLIDARIETÀ E LA RACCOLTA FONDI” CORRE SUI TAPIS ROULANT E SULLE CYCLETTES

SANTHIÀ – Al via la macchina organizzativa della “24 ore per la solidarietà”, un evento sportivo tutto sui tapis roulant e cyclettes che si svolgerà a Santhià Venerdì 12 e Sabato 13 Maggio 2017.

L’iniziativa è aperta a tutti e si svolgerà dalle ore 17 di venerdì 12 maggio alle 17 di sabato 13 maggio, in piazza Vittorio Veneto dove saranno collocati i 3 tapis roulant e le 3 cyclettes, su cui si alterneranno i partecipanti che potranno correre, camminare op pedalare.
Si può camminare, correre o pedalare per un minimo di 5 minuti ad un massimo di 30 minuti, durante il giorno, e da 5 minuti ad un massimo di 2 ore, durante la notte.

L’evento è proposto dal Comune di Santhià in collaborazione con il Vespa Club di Santhià e Inner Fitness Expo e con altre associazioni locali con il solo scopo di devolvere l’intero ricavato all’Associazione Banco Solidale di Santhià.

Ospite di eccezione dell’iniziativa sarà il recordman Aldo Maranzina che correrà sul tapis roulant per 24 ore consecutive.

Durante la “24 ore per la solidarietà”, ci saranno molte attività e attrazioni correlate per tenere sempre accesa l’attenzione sulla manifestazione.

Il programma di massima – altri eventi verranno aggiunti nei prossimi giorni – prevede:
Ore 17 Inizio e descrizione dell’iniziativa.
Ore 17.30: presentazione del Campione Aldo Maranzina e delle sue imprese.
Ore 19: risotto Party (a offerta)
Ore 20.30: esibizione dell’Istituto Musicale SANCTA AGATHA Santhià
Ore 21: esibizione del Factory Dance Studio
Ore 22: esibizione dell’Istituto Musicale SANCTA AGATHA Santhià
Ore 23: pasta party (a offerta)
Ore 24: camminano e corrono i Ragazzi del Centro Giovanile di Santhià (TAG)
Ore 1: pizza party (a offerta)
Ore 6: brioches per tutti (a offerta)
Ore 10: a chi corre o cammina misuriamo la pressione con il Gruppo Volontari del Soccorso di Santhià
Ore 12: aperitivo (a offerta)
Ore 13: pasta party (a offerta, Bocciodromo)
Ore 14: caffè in piazza
Ore 15: esibizione Istituto Musicale “Città di Santhià”.
Ore 16: a chi corre o cammina misuriamo la pressione con il Gruppo Volontari del Soccorso di Santhià
Ore 16.30: camminano e corrono i Ragazzi delle Scuole di Santhià.
Ore 17: chiusura manifestazione e consegna del ricavato all’Associazione Banco Solidale di Santhià.

“E’ un evento molto singolare e significativo – commenta il sindaco Angelo Cappuccio – Aperto a tutti perché fatto per una buona causa che riguarda la città e in particolare le persone che sono in difficoltà. Credo sia anche un modo per sensibilizzare la popolazione ai benefici dell’attività fisica, come abbiamo fatto con tante iniziative in questo settore. E infine, ritengo sia un gesto sportivo utile a ricordarci che i limiti che ognuno si pone sono lì proprio perché ognuno di noi possa superarli”.

I tapis roulant e le cyclettes saranno posizionati sotto a gazebo, pertanto l’evento si svolgerà con ogni condizione atmosferica. L’offerta minima per la partecipazione è di 3 euro.
Non è obbligatorio iscriversi, ma chi si è prenotato avrà la precedenza nell’uso dei tapis roulant e delle bike.

Per info e iscrizioni Ufficio Sport Comune di Santhià 0161936207

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

STOP ALL’AMPLIAMENTO DELLE DISCARICHE ASRAB E A2A

SANTHIÀ – I Comuni di Tronzano Vercellese, Santhià e Cavaglià accolgono con grandissima soddisfazione l’ordinanza n. 179 del 4 maggio 2017, con la quale la Prima Sezione del TAR Piemonte ha accolto l’istanza di sospensiva cautelare degli atti con i quali la Provincia di Biella – con il parere positivo di COSRAB – nel luglio scorso aveva autorizzato l’ampliamento delle discariche ASRAB spa e A2A Ambiente spa per complessivi 600.000 metri cubi.

Con l’ordinanza in questione il TAR Piemonte, accogliendo la domanda cautelare proposta dalle amministrazioni comunali, difese dagli avvocati Michele Greco e Marco Briccarello, ritenuto “che le questioni poste dai ricorrenti presentano profili positivamente apprezzabili sotto il profilo del fumus boni juris”, nelle more dell’udienza per la discussione del ricorso nel merito – fissata per il 21 febbraio 2018 – ha ordinato la sospensione degli atti impugnati “al fine di non compromettere l’integrità dell’area interessata dal progetto di ampliamento della discarica”.

Ciò significa che nessun lavoro potrà essere realizzato fino a che il TAR non si sarà pronunciato nel merito dei ricorsi. Vale la pena di ricordare che nei ricorsi sono state sollevate molteplici contestazioni, tra cui la presenza di numerosi profili di criticità ambientale e sanitaria totalmente ignorati nella conferenza dei servizi che ha condotto all’autorizzazione dell’ampliamento delle discariche (dalla quale era stata inspiegabilmente esclusa ATO2, fortemente contraria all’intervento), collocate in zona di ricarica della falda destinata al consumo umano e perciò meritevole di particolare protezione, così come previsto dal Piano di tutela delle acque della Regione Piemonte.

“Siamo davvero soddisfatti per questo esito – commentano il indaco Angelo Cappuccio e il vice sindaco e assessore all’ambiente Angela Ariotti – che premia lo sforzo immenso fatto dai comuni interessati, dai cittadini, le manifestazioni, gli impegni, le petizioni. Ma soprattutto premia l’ambiente che lasceremo ai nostri figli e la salute di tutti noi.”

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

FIERA DI PRIMAVERA (DOMENICA 7 MAGGIO) E TANTE INIZIATIVE DEDICATE ALLE MAMME “REGINE PER UNA SETTIMANA A SANTHIÀ” (DAL 7 AL 14 MAGGIO): CERCA LA CORONA NELLE VETRINE DELLA CITTÀ!

SANTHIÀ – Fiera di Primavera (domenica 7 maggio) e tante iniziative dedicate alle Mamme “Regine per una settimana a Santhià” (dal 7 al 14 maggio). Questi gli ingredienti di una intera settimana tutta dedicata alla Festa della Mamma che cade il 10 maggio.

“Le mamme sono sempre di corsa tra lavoro, casa e famiglia e molte volte non hanno tempo per loro e a volte un fiore, un momento per se stesse e per prendersi cura di se’, una chiacchierata con le amiche consente loro di recuperare la loro dimensione di donne. A questo si è ispirata l’iniziativa – commenta l’Assessore al Commercio Aureliana De Sanctis – la Fiera di Primavera che si terrà domenica 7 maggio a Santhià, per le vie del centro dall’alba al tramonto e verrà dedicata in parte alle mamme, con banchi e oggetti per loro e iniziative a loro favore da parte dei negozi della città che si protrarranno per tutta la settimana dal 7 al 14 maggio. Come trovare chi ha preparato una iniziativa speciale per le mamme? Sarà semplice: basterà cercare una corona in vetrina che inviterà le mamme a entrare e a scoprire cosa è stato riservato per loro”.
Una iniziativa che ci auguriamo venga accolta anche dalle mamme dei centri vicini che potranno scoprire così con semplicità che cosa è stato riservato a Santhià per loro da profumerie, estetiste, acconciatori, palestre, ristoranti, bar, negozi di abbigliamento e di alimentari, pasticcerie, fiorai …e tutti quelli che organizzeranno occasioni speciali per loro (cercando la corona apposta sulle vetrine esterne).
“La Fiera e la settimana dedicata alle mamme sono proposte dall’Amministrazione comunale in stretta collaborazione con il settore Commercio e sono volte “a coccolare” tutte le mamme, la colonna portante delle nostre famiglie e della società – osserva il sindaco Angelo Cappuccio – Questa festa è tutta per loro!”.

Quindi….Domenica 7 maggio dall’alba al tramonto FIERA di PRIMAVERA per le vie e le piazze del paese.
Dal 7 al 14 maggio coccole ed offerte imperdibili per tutte le mamme nei negozi di Santhià che espongono la “corona” per l’iniziativa “Queen Of The Week- La Regina della Settimana”

Cercate i negozi che espongono la corona!!!  Lì tutte le mamme verranno coccolate!!!!
(sul sito del Comune trovate le promozioni offerte dai commercianti)

Vi aspettiamo numerosi!

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

SABATO 6 MAGGIO: 6° FESTA “UN BIMBO UN ALBERO”

SANTHIÀ – SABATO 6 maggio alle 10.30 presso la Biblioteca civica di via torna la festa “Un bimbo un albero”, evento gratuito che mette l’accento sull’importanza sul rispetto della natura.

La Festa “UN BIMBO UN ALBERO” è nata prendendo spunto dalla legge 113 del 1992 che imponeva – inizialmente a tutti i Comuni e ora solo a quelli con più di 15.000 abitanti – di mettere a dimora ogni anno un albero per ogni bimbo nato.

Santhià conta poco meno di 9.000 abitanti – commenta il sindaco Angelo Cappuccio – ma questa legge ci piace e continuiamo a credere nel suo spirito ‘verde’ che mette la natura in primo piano.Per questo, abbiamo previsto di piantare un albero che simbolicamente ricorderà tutti i nati nel 2016. E’ una sorta di rito che facciamo da cinque anni: viene messo a dimora un albero, simbolo di nascita dei bimbi del 2016, e a ogni ramo viene appeso un cartellino con il nome del bimbo o della bimba”.

La festa “UN BIMBO UN ALBERO” si svolgerà anche in caso di pioggia.

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

Palio dei Rioni: sabato 6 maggio la presentazione alla cittadinanza

Sabato 6 maggio alle ore 18, in Biblioteca civica (via Dante) si terrà la presentazione ufficiale a tutta la cittadinanza del Palio dei Rioni.

Il Palio si svolgerà dal 2 al 10 settembre. Iscrizioni dal 4 maggio.
L’evento è proposto dal Centro di partecipazione giovani #TAG, Amministrazione comunale e associazioni locali.

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE ED ECCIDIO DI SANTHIA’ – LA CERIMONIA UFFICIALE SI TERRA’ SABATO 29 APRILE

SANTHIÀ – L’amministrazione comunale, in accordo con la Prefettura di Vercelli e con ANPI, ha scelto di celebrare in modo ufficiale SABATO 29 APRILE il 72° Anniversario della Liberazione ed Eccidio di Santhià.

Il 29 aprile ricorre infatti l’anniversario dell’Eccidio di Santhià: il 29 Aprile 1945 persero la vita 52 persone tra partigiani e civili, falciati dalla truppe tedesche nazi-fasciste.

La cerimonia ufficiale del 29 aprile sarà caratterizzata dalla partecipazione del Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino.

“Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato nel realizzare questa commemorazione significativa per la città e per i santhiatesi – commenta il sindaco Angelo Cappuccio -  Invito tutti i cittadini, in particolare i ragazzi, a partecipare alla cerimonia ufficiale del 29 aprile e a esporre la bandiera tricolore a finestre e balconi, fin dal 25 aprile”.

Si ricorda infatti che, anche se la cerimonia ufficiale si terrà il 29 aprile, dal 25 aprile saranno esposte le bandiere tricolori alle finestre del Palazzo municipale e posizionate le corone ai cippi commemorativi.

Programma della cerimonia ufficiale del 29 aprile:

Ore 17.30 – Concentramento delle Associazione combattentistiche e non combattentistiche in via Dante (Monumento Caduti).

Ore 17.35 – Formazione del corteo e sfilata in piazza V. Veneto e Corso N. Italia, arrivo in piazza Roma.

Ore 18.00 – Funzione Religiosa Chiesa Parrocchiale.

Ore 18.30 – Intervento del Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino.

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati

Venerdì 21 aprile 2017: PRESENTAZIONE DEL “QUESTIONARIO DELLA SALUTE”

SANTHIÀ – Venerdì 21 aprile alle 21 al Salone parrocchiale, piazza Ss. Rosario è in programma la serata di presentazione del questionario della salute.

Il questionario è rivolto a tutte le persone maggiorenni residenti a Santhià e ai parenti dei deceduti per tumore dal 1980 in avanti. Lo scopo di questo rilievo è quello di raccogliere dati sullo stato di salute della popolazione in rapporto al contesto ambientale. Lo studio è svolto con la collaborazione dei comuni di Santhià, Tronzano V.se, Alice C. e Borgo d’Ale, coadiuvati dal Dr. Christian Salerno, esperto in epidemiologia e rischi ambientali, e intende proseguire le ricerche sanitarie iniziate nel 2016 per indagare le possibili conoscenze causali di danni per le comunità. A tale fine, si attiva una ricerca riguardante gli usi e stili vita di gruppi di persone, con somministrazione di un questionario per riconoscere maggiormente i fattori di rischio personali e non correlabili con le malattie.

I questionario sarà disponibile venerdì sera e sarà distribuito anche nelle case di ogni famiglia, nei prossimi giorni.

Il questionario potrà essere anonimo e i dati verranno in ogni caso usati in modo aggregato a fini statistici. Il questionario dovrà essere compilato in ogni parte e restituito nei punti di raccolta presso il Municipio, la Biblioteca civica, la Farmacia comunale e i plessi scolastici (Pellico, Collodi e scuole medie).

Il termine di consegna è stato posticipato dal 15 maggio al 30 luglio 2017.

Pubblicato in Comunicati stampa | Commenti disabilitati